10 Giugno 2020
FASE 3: COLDIRETTI, CENTRI ESTIVI IN FATTORIA

 

FASE 3: COLDIRETTI, CENTRI ESTIVI IN FATTORIA

Percorsi didattici in orto, nell’aia, nel bosco, ma tra i più divertenti, in cucina!

   Mestre 10 Giugno 2020 – “Con le mani in pasta i bambini si divertono! Qualcuno all’inizio è un po’ schizzignoso”- afferma Tiziana Favaretto vice responsabile di Donne Impresa Venezia- “ma l’idea di assaggiare  una propria creazione per il pranzo, riempie di gioia tutti i bimbi con un’esperienza che porteranno nel loro bagaglio”. “Non è stato facile organizzare la ripresa imponendo ai bambini di stare distanti, ma l’abbiamo fatto passare come un gioco, e loro, avevano talmente tanta voglia di giocare con altri bambini che hanno subito accettato le nuove regole.” Racconta Tiziana. “Con i piccini inferiori ai 5 anni è un po’ più difficile- sottolinea Luciana De Lazzari che ha iniziato l’attività di centro estivo in periferia di Mestre- ma l’attenzione da parte nostra è costante, passiamo tutto il  tempo a fare attività all’aperto. Rappresentano infatti un’opportunità vincente le fattorie didattiche presenti nelle campagne veneziane che possono accogliere durante l’estate i bambini in sicurezza con attività ricreative ed educative a contatto con la natura nei grandi spazi all’aria aperta. E’ quanto afferma la Coldiretti in occasione della fine della scuola e della riapertura dei centri estivi già in questa settimana . Una realtà importante – sottolinea Raffaella Veronese responsabile di Donne Impresa Venezia- per integrare l’offerta di servizi educativi per l’infanzia in un momento alquanto difficile per Paese. Le fattorie didattiche sono aziende agricole autorizzate a fare formazione sul campo per le nuove generazioni puntando – precisa la Coldiretti – sull’educazione ambientale attraverso la conoscenza della campagna con i suoi ritmi, l’alternanza delle stagioni e la possibilità di produrre in modo sostenibile. Si tratta dunque del luogo ideale in cui accogliere piccoli gruppi tenendo conto delle norme di sicurezza, distanza e igiene previste per la Fase 2. Una offerta che attraverso il progetto Educazione alla Campagna Amica di Donne Impresa Coldiretti ha coinvolto negli ultimi venti anni migliaia di bambini di cui il 70% nella fascia d’età compresa fra i 4 e gli 11 anni, dalla scuola materna alla primaria e il 30% studenti più grandi medie e superiori. Le fattorie didattiche possono svolgere un ruolo fondamentale – evidenzia Raffaella Veronese responsabile di Donne Impresa Venezia  – nel sostenere le famiglie e i genitori, in particolare le madri, che sono rientrate al lavoro in concomitanza con la fine delle lezioni scolastiche e al fine di offrire servizi educativi con particolare attenzione al benessere psico-fisico dei bambini e dei ragazzi. Per questo la Coldiretti mette a disposizione, delle autorità sanitarie, politiche e amministrative competenti, la sua rete di Fattorie Didattiche, la propria esperienza, le proprie competenze in ambito educativo e didattico e i propri spazi e aule all’aperto per offrire sostegno ai genitori e ai bambini.

Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale e-Learning Coldiretti Veneto

Portale Coldiretti Veneto e-Learning