25 Maggio 2010
Mille bambini premiati domani al Concorso Scuola di Coldiretti Venezia

 

Domani 26 Maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.00

si svolgeranno le premiazioni del concorso scuola "Coltiviamo la salute" organizzato da Coldiretti Venezia presso l'azienda agricola Cà Menego di Fabiano Simonatto in Via Risere n. 7 a Summaga di Portogruaro.
Oltre mille sono coloro che hanno lavorato sul tema, appartenenti alle scuole elementari, medie inferiori e superiori della Provincia di Venezia che verranno coinvolti nella giornata di chiusura organizzata presso Cà  Menego.
I ragazzi appena arrivati, avranno modo di visitare l'azienda che oltre ad essere agriturismo, dal 2000 è anche fattoria didattica cioè ospita giornalmente le scolaresche. Particolare curiosità  suscita il vecchio mulino in pietra che risale al 1700 dove i bambini possono osservare il processo di molatura, oltre che vedere scorazzare anatre, oche, asini, cavalli, e l'orto con le verdure che offre la stagione.
Domani verrà  altresì organizzata una mostra dei lavori e intorno alle ore 11.00 si svolgeranno le premiazioni a cui interverranno il vice presidente di Coldiretti Venezia Jacopo Giraldo ed il vice direttore Marco Chiesa, la presidente provinciale di Donne Impresa Tiziana Favaretto, l'assessore all'istruzione di Portogruaro, Ivo Simonella.
Verranno offerti ai bambini dei gelati da Lattebusche, e dei gadget a sorpresa verranno consegnati (oltre ai premi per i vincitori del concorso scuola) a tutti i ragazzi grazie al contributo di Venezia Opportunità, azienda speciale della Camera di Commercio di Venezia, le banche Credito cooperativo di Marcon, Banco del Veneziano e di Santo Stefano che da anni condividono e sostengono il progetto di educazione alla Campagna amica portato avanti da Coldiretti.
Tale progetto ogni anno verte su un argomento diverso, su tematiche legate all'educazione ambientale o alimentare, sulla conoscenza del mondo agricolo e del territorio.
Quest'anno il tema era incentrato sull'alimentazione in particolare Coldiretti ha tentato di far riflettere su quali alimenti caratterizzano la dieta dei più piccoli ma cercando di dare degli spunti anche alle loro famiglie, sensibilizzandoli ad alimentarsi correttamente grazie ai prodotti offerti dal territorio, osservando la semplice regola della stagionalità  abbinata alla qualità .
Un vero e proprio percorso educativo che ha coinvolto dapprima, da ottobre a dicembre, gli insegnanti, che hanno seguito un corso di formazione, poi, nei mesi di aprile e maggio si sono tenute delle Lezioni in classe per i ragazzi, grazie all'intervento del giornalista esperto di enogastronomia, Giampiero Rorato che li ha così preparati sul tema permettendo agli stessi di lavorare e produrre un elaborato che è stato giudicato da una commissione di insegnanti esterni e che proprio domani, verrà  premiato.

La stampa è invitata


Campagna Amica

Campagna Amica

Portale Coldiretti Veneto Formazione

Portale Coldiretti Veneto Formazione